Misapellidos.com
Usuario Clave Auto
Nuevo Usuario | Activar | Olvidé Clave
Buscar

Solo con Datos. Solo con Escudo. Busqueda exacta.

1 Descripción de Página

Significado de Zoccola
Desconocido Zoccola es un Apellido de Origen Desconocido del Sexo Ambos
Otros significados: Sin Datos
+1




     
Añadir datos Crear Alerta Añadir Comentario Reportar Error Compartir


1 Descripción de zoccola Página

ESCUDO DE ARMAS DE ZOCCOLA
NO SE ENCUENTRA EL ESCUDO DE ZOCCOLA

El escudo indicado, no se encuentra actualmente. Si lo deseas puedes subir una imagen del escudo.

Por Favor selecciona a continuación la imagen en jpg, que deseas enviar para añadirla como el escudo del apellido zoccola. Recuerda que esta imagen la verificaremos y no será añadida si no es un escudo válido.

Imagen:


AÑADIR ESCUDO DEL APELLIDO ZOCCOLA
Desconocido Si tienes otro escudo de armas de zoccola. Puedes enviarlo y verificaremos cual es el más antiguo y real y lo mostraremos en la web. Recuerda que esta imagen la verificaremos y no será añadida si no es un escudo válido.

Imagen:


SABIAS QUE ZOCCOLA ...
Desconocido Sabias que el Apellido Zoccola en España lo tienen 20 personas como primer apellido, 16 como segundo apellido y Nadie en ambos apellidos.

LOS COMENTARIOS MAS VALORADOS DE ZOCCOLA

Cognome Italiano : Zoccola
+25

Il cognome Zoccola è tipico del Piemonte, in particolare dell'Alessandrino e dell' Astigiano, dove era particolarmente diffuso tra 1400 e il 1700, nei comuni di Castagnole delle Lanze, San Damina d'Asti, Ricaldone, Cassine, Rivarone, Montecastello, Piovera e Strevi . L'origine del cognome è da ricondurre al padano "zocola" e "zoccola", il tipico zoccolo di legno d'ontano nero dei contadini, il cui plurale è¨"zoccole" ("zoccoli"). Presso l'Archivio di Stato di Torino sono conservate le copie di due atti notarili, redatti in Castagnole delle Lanze rispettivamente del 16 Gennaio 1521 e del 10 giugno 1559, relativi alla vendita e all'acquisto di terreni, intercorsi tra la famiglia di Leone Zoccola e quella del nobile Francesco Bergagna. Inoltre, tra i documenti minerari della famiglia Fieschi di Masserano, è presente un contratto del 14 agosto 1543, nel quale si riferisce che il nobile Pier Luca, della famiglia Fieschi, costituità una società  per l'estrazione e la lavorazione dei minerali della valle Postua-Ailoche con i lombardi Cristoforo Zoccola, Alessandro Bizzozero, Gerolamo di Butirono e Bernardino di Vermezio. Nel 1614 Antonio Maria Zoccola fu sindaco del comune di Castagnole e Battista Zoccola consigliere comunale. Nell'anno 1673 il cognome Zoccola risulta tra i più comuni nel territorio castagnolese , e numerosi furono i consiglieri comunali ed i sindaci con questo cognome nel secolo successivo. Dai registri di nascita e morte della parrocchia dei Santi Simone e Giuda Taddeo di Ricaldone, conservati presso l'Archivio Diocesano di Acqui, si evince che numerosi nuclei familiari con detto cognome erano dimoranti in Ricaldone già  nei primi anni del '500. Tra i personaggio citati in questi libri si segnala il Capitano Antonio Zoccola (vivente il 3 febbraio 1573) e il notaio Battistino Zoccola ( che rogo in Ricaldone tra il 1587 e il 1618 - le sue carte sono conservate presso l'Archivio di Stato d'Alessandria nel fondo Notai del Monferrato ); ed altri citati nelle cronache e che ebbero ruoli di rilievo nella vita del piccolo comune come : Lorenzo Zoccola che in data 11 giugno 1529, con altri notabili del paese, giurò fedeltà  a Bernardino Beccio Signore di Ricaldone e Antonio Zoccola proprietario di una locanda in Casale e che garantì presso la Camera Ducale di Monferrato per Domenico Colia per l'affitto di alcune proprietà  terriere in Ricaldone nell'anno 1565. Inoltre in un ordine del 20 maggio 1553, il Gonzaga permette ad uno Zoccola di Ricaldone ed ai suoi compagni di lasciare il servizio di Francia ed entrare in quello di sua Maestà  Cesarea ed arruolarsi nella compagnia di Gianmaria conte di Desana. Il 24 aprile 1605 , Pietro Zoccola ed altri maggiorenti del comune si uniscono in comitato ed istituiscono il Monte di Pietà  ( detto anche Monte Frumentario o Granatico). Nel 1788 tale istituzione fu soppressa, ma ebbe nuova vita il 25 agosto 1811, grazie all'interessamento del sindaco Simone Zoccola e del parroco Don Satragni. Gli Zoccola di Ricaldone sono di certo un ramo di quelli di Casale Monferrato, citati dalla storica piemontese Blyte Alice Raviola nel suo libro "Monferrato Gonzaghesco - Istituzione ed elites di un microstato" . In particolare la Raviola, riferisce a pagina 37 e 38 di tale volume di un certo Antonio Zoccola Sindaco in Casale Monferrato nell'anno 1438 , e fa riferimento ad antichi documenti conservati presso l'Archivio Storici del Comune di Casale Monferrato . Nel volume si chiarisce che per essere sindaci era necessario appartenere da almeno 20 anni alla Nobiltà  cittadina , per divenire Nobili e poter sfoggiare uno stemma familiare la famiglia doveva essere residente in casale da almeno 180 anni. Pertanto gli Zoccola , quelli del Sindaco in questione oltre ad essere Nobili erano residenti in Casale perlomeno dal 1238. Di Ricaldone è anche la famiglia materna del cantante Luigi Tenco: lo zio del cantante, il Commendatore Giovanni Zoccola, enologo e viticoltore, fu proprietario delle cantine Zoccola di Cassine, ed in seguito direttore della Cantina Sociale di Ricaldone dal 1960 al 1964. Il primo personaggio con questo cognome menzionato dagli storici (Muratori ed altri) è il Podestà  di Piacenza Raimondo Zoccola (anno 1230); durante la persecuzione dei Catari nel Piacentino, altri Zoccola sono successivamente citati nella storia ecclesiastica di detta cittadina: tra questi il Prevosto della basilica di Sant' Antonino, Ugolino Zoccola (anno 1361) e il Canonico Ugone Zoccola. A riprova che il termine "zoccola" non potesse avere, nel Piemonte di un tempo, alcun riferimento offensivo (il significato volgare, ora dominante, ha infatti origine meridionale), è la presenza nell'Astigiano della Chiesa della Zoccola, situata in località  Zoccola, nel comune di San Damiano d'Asti (per la precisione tra le località  di "Susasco" e "La Gambetta"). Si tratta di una cappella annessa alla casa della famiglia Elia. Carlo Francesco Elia, originario di Neive, ricevette tale casale in eredità  sul principio del '700, dal precedente proprietario Michele Morra. Il nome del luogo è¨ legato però alla famiglia Zoccola, che abitò quel cucuzzolo sino alla fine del '600. La chiesetta della Zoccola, dedicata alla Madonna del Carmine, fu riedificata nel 1750 e restaurata 1808, per decreto del vescovo d'Asti, ed è dipendente dalla parrocchia castagnolese di S. Pietro. Per antica tradizione, il 16 luglio, festa della Madonna, vi si celebra la S. Messa.

Vorrei inoltre segnalare la presenza di uno stemma Zoccola all'interno di un volume settecentesco , manoscritto, redatto dal parmense Giovanni Pagani dal titolo : " Libro d'arme d'ogni sorta di famiglie, raccolte da libri antichi di Francia, Germania e Milano" , conservato tra i manoscritti del fondo Vittorio Emanuele presso la Biblioteca Centrale di Roma . Lo stemma degli Zoccola è il numero 6828 e si trova nella pagina 190 lett. Z.
Arma degli Zoccola : D'argento a due bastoni noderosi, decussati, di verde, accompagnati in capo da due stelle d'otto punte cucite, d'oro.


Illustri alessandrini con questo cognome:
Marcello Zoccola - Medico, enologo e storico locale piemontese, nato a Strevi (Al) nel 1852, morto a Strevi (Al) nel 1915.
Michele Angelo Zoccola - Avventuriero, uomo d’affari e viticoltore, nato a Montecastello (Al) 28 febbraio 1859 e morto a Joannesburg il 14 novembre 1938.
Biagio Zoccola - giocatore di serie A e allenatore di calcio degli anni 20 e 30 del secolo scorso, nato a Pietra Marazzi (Al) il 27 gennaio 1903 e morto ad Alessandria nel 1972.


  Añadido el 22/02/2015 a las 22:08 por Desconocido Reportar Error


Ver todos los Comentarios de zoccola
Llamadainternacional.com
Llamadas Internacionales a Precios Muy Bajos !!!Llamadas Internacionales a mas de 80 Paises a fijos y móviles



902 999 188

Click Aquí para informarte GRATIS
  :: Publicidad de MIS APELLIDOS

© HGM Network S.L. || Términos y Condiciones || Protección de datos